Vai a
IMPRESA
SPORT

team

News

Estensione a livello internazionale delle sanzioni comminate dalla FIGC

La FIFA ha reso noto, tramite un comunicato stampa, l’estensione a livello internazionale delle sanzioni comminate dalla Federcalcio ai 26 giocatori (23 italiani, un belga, un bielorusso e un croato) e un dirigente coinvolti nello scandalo Calcioscommesse e, precisamente, nei filoni di inchieste meglio noti come “Bari bis” e “Cremona quater”.

Le sanzioni sono state applicate a livello internazionale in virtù delle previsioni contenute negli artt. 136 ss del FIFA Disicplinary Code (“If the infringement is serious, in particular but not limited to doping, unlawfully influencing match results, misconduct against match officials, forgery and falsification or violation of the urles governing age limits, the associations, confederations, and the other organizing sports bodies shall request to extend the sanctions they have imposed so as to have worldwide effect”) e ciò rappresenta, indubbiamente, un ulteriore passo nella lotta alle manipolazioni delle partite.